website templates free download


Danni da Incidente Stradale?

Scopri come ottenere il giusto risarcimento con noi

Hai subìto dei danni al mezzo, o lesioni personali, o un tuo parente è deceduto a seguito di un incidente stradale?

Contattaci oggi stesso per ricevere gratuitamente assistenza nella richiesta di risarcimento nei confronti della Compagnia Assicurativa.

5 errori comuni da non commettere in caso di incidente stradale

Molto spesso la gente pensa che sia complicato ottenere un risarcimento ma con le nostre competenze e la nostra esperienza possiamo in pochissimo tempo capire la tua situazione 

  1. Il primo errore: Non compilare la constatazione amichevole (modulo CAI)! 
    Una delle cose più importanti da fare in caso di incidente stradale è compilare e far sottoscrivere alla controparte il modulo CAI, scaricabile qui
    Questo documento, se correttamente compilato e firmato da entrambe le parti, permetterà di dimezzare i tempi del risarcimento.   
  2. Il secondo errore: Perdere tempo e non decidere sul da farsi!
    Un altro aspetto da non sottovalutare in caso di incidente stradale è la tempestività della denuncia di sinistro.
    Ai sensi dell’art. 1913 c.c., infatti, l’assicurato deve denunciare il sinistro alla Compagnia entro tre giorni da quando si è verificato l’incidente o da quando ne ha avuto conoscenza.
    È importante, quindi, per non rischiare di pregiudicare la procedura di risarcimento, attivarsi immediatamente e procedere con la denuncia di sinistro.
  3. Il terzo errore: Affidare la gestione della pratica al proprio assicuratore! 
    Uno degli errori che viene commesso più frequentemente è quello di affidare la gestione della pratica di risarcimento all’agenzia presso cui è stata stipulata la polizza assicurativa.
    Niente di più sbagliato!
    L’agenzia, infatti, fa gli interessi della Compagnia Assicurativa e, di conseguenza, non potrà tutelarvi di fronte ad eventuali offerte risarcitorie inadeguate, con il rischio di farvi ottenere un risarcimento inferiore a quello spettante!

  4. Il quarto errore: Affidare la gestione della pratica alle carrozzerie o alle agenzie infortunistiche!
    Molto spesso, soprattutto in caso di gravi incidenti, questi soggetti si propongono di fare da intermediari nella procedura di risarcimento.
    Il consiglio, tuttavia, è di evitare questi intermediari ed affidarvi direttamente ad un avvocato.
    Questo per tre motivi principali:

    1) sarete voi, e non altri al posto vostro, a scegliere il professionista che dovrà seguirvi;
    2) avrete un contatto diretto con l’avvocato, senza dover passare da terzi soggetti. Ciò è molto importante in quanto potrete chiedere aggiornamenti periodici della pratica ed essere accompagnati anche alla visita medico legale;
    3) in caso di offerta risarcitoria non adeguata, lo stesso avvocato con cui avrete instaurato un rapporto di fiducia potrà assistervi anche nell’eventuale causa civile.
  5. Il quinto errore: Non affidarsi ad un avvocato esperto! 
    Probabilmente l’errore più grande da evitare se si vuole ottenere il miglior risarcimento nel più breve tempo possibile.
    Purtroppo non è un mistero che, specie negli ultimi anni, le assicurazioni siano sempre più restie a liquidare i danni conseguenti ad incidenti stradali.
    Un errore, in una qualsiasi di queste fasi, potrebbe ritardare, o addirittura pregiudicare, l’ottenimento del risarcimento.
    Per tali ragioni, per una proficua gestione della pratica, appare imprescindibile il possesso di requisiti quali competenza, esperienza, autorevolezza, precisione e persuasione, che soltanto un avvocato esperto può garantire. 

Perchè ci scelgono gli automobilisti che hanno bisogno di un risarcimento

Le 3 principali caratteristiche che ci contraddistinguono

01.

Esperti

No all’improvvisazione, si alla "specializzazione"!

Garantiamo ai nostri clienti la massima esperienza, frutto del costante aggiornamento da parte di tutti i professionisti dello Studio in materia di risarcimento danni conseguenti a incidenti stradali e della decennale esperienza nel settore.

02.

Celeri

Miglior risarcimento nel minor tempo possibile!

Nella gestione di ogni pratica mettiamo il massimo impegno, con l’obiettivo di ridurre il più possibile le tempistiche per la definizione dei sinistri.

03.

Attenzione al cliente

La soddisfazione dei nostri assistiti prima di tutto!

Per noi non esistono clienti di serie “A” e clienti di serie “B”, ma poniamo tutti sullo stesso piano.
Basiamo il rapporto con i nostri clienti, fin dal primo contatto, sulla massima trasparenza e fiducia reciproca, con l’obiettivo di affiancarli ed accompagnarli durante tutta la procedura del risarcimento. 

Ecco alcuni tipi di danni conseguenti ad un incidente stradale per i quali è possibile ottenere un risarcimento

  • Danno patrimoniale: si intendono quelle spese vive che il danneggiato ha dovuto sostenere per le cure.
    Ti faccio alcuni esempi: pensa ai costi sostenuti per le analisi, radiografie, sedute di fisioterapia etc.
    E quelle relative al mancato guadagno, ossia la perdita di un reddito che si sarebbe ottenuto se non si fosse verificato l’incidente.
    Un'altra casistica molto frequente è quando subiscono un danno moglie e figli di un soggetto deceduto, in quanto rischiano di perdere i benefici economici che la vittima destinava loro.
  • Danno fisico: consiste nella lesione all’integrità psicofisica del soggetto ad esempio: pensa al danno derivante dalla perdita di un arto, dalla frattura di una vertebra etc.
  • Danno Morale: consiste nella sofferenza psicologica subita dal danneggiato in conseguenza dell’incidente, specie nei casi di incidenti gravi.
  • Danno esistenziale: detto anche “danno alla vita di relazione”, consiste nello sconvolgimento della vita quotidiana del danneggiato, che si ripercuote sul suo modo di rapportarsi con gli altri nell’ambito della vita comune di relazione. Ad esempio: pensa al caso in cui un soggetto, dopo un incidente, abbia riportato delle gravi ustioni in volto che ne abbiano compromesso irrimediabilmente l’aspetto.
  • Danno da perdita del rapporto parentale: configurabile nel solo caso di incidente mortale, consiste nella sofferenza e nel senso di vuoto esistenziale conseguenti al decesso del parente e all'irreversibile alterazione del sistema di vita dei superstiti.
    Ad esempio: pensa al dolore che la perdita di un figlio genera nei genitori.

Contattaci oggi stesso

Senza alcun anticipo di spesa ti faremo ottenere il giusto risarcimento nel più breve tempo possibile

Ecco la squadra di avvocati esperti in Risarcimento Danni

Lo Studio Legale Risarcimento Danni dell'avvocato Alessio Bombaci è un team di avvocati esperti in materia di risarcimento danni da incidente stradale, che ha come mission professionale quella di far ottenere ai propri assistiti il miglior risarcimento nel più breve tempo possibile.

Lo Studio ha sede a Torino, in Corso Vittorio Emanuele II, n. 166 ed è contattabile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 19.00, al n. 011.18836052.


Lo Studio è, altresì, in grado di assistere i propri clienti in tutta Italia, grazie ad un approccio moderno alla professione forense che, pur privilegiando il contatto diretto con l’assistito, non esclude, ed anzi valorizza, l’utilizzo di strumenti di comunicazione e consulenza a distanza.

Alessio Bombaci

Avvocato e titolare dello studio

Francesco Paolo Alicata

Avvocato

Gianmarco Berenato

Avvocato

Contattaci senza impegno

I 7 passi per ottenere il risarcimento

Vediamo in breve i passaggi necessari per farti ottenere il risarcimento del danno da sinistro stradale

1

Contatto

Contattaci telefonicamente o compila il form qui sotto e spiegaci cosa ti è successo.

2

Invio documentazione

Successivamente fornirai la documentazione richiesta e inizieremo lo studio per capire se ci sono possibilità di farti avere il risarcimento.

3

Redazione e invio denuncia di sinistro e richiesta risarcimento alla Compagnia Assicurativa

Il primo atto posto in essere dallo Studio sarà la denuncia di sinistro e contestuale richiesta di risarcimento danni, che avrà lo scopo di interrompere i termini di decadenza e prescrizione.

4

Eventuale acquisizione di un parere medico legale di parte

Consigliamo sempre ai nostri assistiti di sottoporsi ad una visita medico legale di parte per ottenere una valutazione reale del danno.

La relazione che sarà rilasciata dal medico legale di parte, risulterà molto utile in sede di trattativa con il liquidatore della Compagnia assicurativa per la proposta di risarcimento. Previo accordo con il cliente, verrà conferito incarico ad un medico legale che fornirà un parere sulla entità del danno biologico temporaneo e permanente.

Il nostro Studio collabora con diversi medici convenzionati, ai quali sarà possibile rivolgersi. 

5

Invio documentazione medica alla Compagnia e convocazione a visita medico legale

Una volta in possesso di tutta la documentazione medica del cliente attestante la sua avvenuta guarigione, lo Studio provvederà ad inviare il tutto alla Compagnia, che convocherà il danneggiato presso un proprio medico legale fiduciario.

6

Accordo transattivo

A seguito della suddetta visita medico legale, la Compagnia provvederà a formulare un’offerta risarcitoria che, se ritenuta congrua, potrà essere accettata a completa definizione dell’incidente.
Nell’ipotesi in cui non si giunga ad un accordo transattivo, previo accordo con il cliente, si procederà ad avviare con la Compagnia un procedimento di negoziazione assistita e, in ultimo, ad instaurare l’eventuale giudizio innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

7

Pagamento del risarcimento

Raggiunto l’accordo transattivo, l’assicurazione provvederà tempestivamente ad effettuare il pagamento di quanto dovuto al nostro assistito (parte che ha subìto il danno o, se defunta, i suoi eredi), comprese le spese legali.


La pratica di risarcimento viene gestita senza alcun anticipo di spesa da parte del cliente.  

Contattaci senza impegno

Numeri principali dell'avvocato Alessio Bombaci

Vediamo alcuni "numeri" ottenuti lavorando sui risarcimenti danni dei nostri clienti

95%

Di risarcimenti vinti

47

Medici legali convenzionati

1862

Numero di Risarcimenti ottenuti

COSA DICONO ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI

Ecco alcune testimonianze di clienti che hanno già ottenuto un risarcimento grazie alla nostra assistenza.

Incidente Stradale risarcito

"Ho avuto bisogno di assistenza legale in seguito ad un incidente stradale per ottenere il giusto risarcimento. Il mezzo su cui ero passeggero è stato tamponato da un altro veicolo e, a seguito del violento urto, ho subito un forte contraccolpo che per due mesi mi ha causato una grave cervicalgia. Inizialmente mi ero rivolto ad un’agenzia di infortunistica che mi aveva promesso di farmi ottenere rapidamente quanto mi spettava. Peccato, però, che l’assicurazione mi ha fatto una proposta di risarcimento bassissima che a malapena copriva le spese di fisioterapia. Ho capito, così, che avrei dovuto rivolgermi ad un avvocato esperto in risarcimento danni e la mia scelta è ricaduta sull’avvocato Bombaci che mi era stato consigliato da amici. Ad oggi devo dire che non avrei potuto fare una scelta migliore perché, anche se abbiamo dovuto fare causa alla compagnia assicurativa, alla fine il giudice ci ha dato ragione. Io ho ottenuto il giusto risarcimento e l’assicurazione è stata anche condannata alle spese legali"

Giovanni P.

Problema con un pavimento bagnato

"Al termine di un allenamento in palestra sono andato negli spogliatoi per lavarmi, ma sono scivolato a causa del pavimento bagnato che non era segnalato e mi sono rotto il polso. Ho contattato lo Studio Legale Risarcimento Danni per richiedere una consulenza e, vista la professionalità con cui mi hanno risposto, ho deciso di farmi seguire da loro per la richiesta del risarcimento danni. Si sono occupati loro di tutta la pratica con estrema precisione ed in breve tempo mi hanno fatto ottenere un buon risarcimento."

Andrea F.

 Caduto in bici in una buca sulla strada e risarcimento ottenuto, grazie 

"Sono un ciclista da sempre e pratico regolarmente questo sport. Durante un’uscita con gli amici sono caduto dalla bicicletta a causa di una grossa buca sul manto stradale, subito dopo una curva e non segnalata. A causa della caduta ho subito un trauma cranico e notevoli ferite ed anche la bici si è danneggiata. Conoscevo l’Avv. Bombaci perché condividiamo la stessa passione per la mountain bike, è una persona seria e preparata e perciò mi sono rivolto a lui per chiedere il risarcimento dei danni che avevo subito. Mi ha fatto ottenere il risarcimento sia dei danni fisici, che dei danni alla mia Merida."

Letterio C.

Scrivici o chiamaci subito!

Ci trovi a Torino, in Corso Vittorio Emanuele II n. 166.

Riceviamo su appuntamento, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 19.00. 

Telefono: 011 18836052
Email: info@studiolegalerisarcimentodanni.it

© Tutti i diritti riservati - Avv. Alessio Bombaci P.IVA: 03414790836 - Torino, Corso Vittorio Emanuele II, n. 166 - Tel 01118836052